SABBY Deserto Merzouga 2000.jpg

Il paesaggio, uno stato d'animo

46 giorni, 2 continenti, 6 Paesi,  11 voli, oltre 5000 kilometri percorsi in macchina, treno, autobus, barca, 10000 ricordi e una sensazione di emancipazione e rinascita nell'esplorare nuovi posti e culture da Amazigh, da uomo libero. Perché come dice Saramago ne Le piccole memorie
"Il paesaggio è uno stato d'animo, il che messo in parole povere, vorrà dire che l'impressione suscitata dalla contemplazione di un paesaggio dipenderà sempre dalle variazioni temperamentali e dall'umore gioviale o bilioso che stiano agendo dentro di noi nel preciso momento in cui lo avessimo davanti".